statistiche gratuite
Caricamento ...
Eccellente8,9
Appeal

Piazza del Campidoglio

Piazze

Descrizione

La piazza sorge sul Colle Capitolino e fu progettata dal genio di Michelangelo secondo un'armoniosa unità stilistica. Gli fu commissionata da Papa Paolo III quando la visita dell'imperatore di Spagna Carlo V a Roma nel 1536, impose un'importante ristrutturazione per togliere il colle dal grave stato di abbandono in cui si trovava.

Egli realizzò il basamento che avrebbe accolto, al centro della piazza, una statua equestre in bronzo dorato raffigurante Marco Aurelio e che vi fu collocata nel 1538. L'originale è oggi nei Musei Capitolini.

Disegnò un’imponente "Cordonata" cioè  una rampa di accesso alla piazza a gradoni larghi, agevole da salire anche a cavallo ed una importante balaustra, arricchita nei decenni successivi da gruppi marmorei.

Intorno al 1546 Michelangelo realizzò la facciata del Palazzo Senatorio che appare sullo sfondo e vi fece apporre le due statue del Nilo e del Tevere ai lati della scala a due rampe, che incornicia la splendida fontana di Matteo Bartolani. Il Palazzo Senatorio fu ultimato dopo la morte di Michelangelo da Giacomo della Porta.

Ristrutturò il Palazzo dei Conservatori (ID 88), a destra della piazza, rinnovando la facciata scandita da paraste giganti affiancate da colonne.

Progettò la costruzione di un secondo palazzo, Palazzo Nuovo (ID 102), a sinistra salendo sulla piazza, oggi sede dei Musei Capitolini. L'edificio fu però realizzato dopo la morte di Michelangelo, in tempi lunghissimi e completato da Carlo Rainaldi. Il completamento di questa splendida piazza, ha richiesto secoli e l'ultima pavimentazione è del 1940 ma essa oggi è simbolo di una meravigliosa armonia e grazia architettonica. Uno scrigno ricco di opere d'arte anche a cielo aperto.


Indirizzo

Piazza del Campidoglio
00186 Roma (RM)

Orari (Aperto)

Sempre aperto.