statistiche gratuite
Caricamento ...
Notevole8,5
Appeal

Foro Traiano

Siti archeologici

Descrizione

E' il Foro voluto dall'imperatore Traiano, nel 112 d.C., realizzato con i proventi della campagna militare in Dacia. E' il più fastoso fra quelli realizzati a Roma. Misura 300 metri in lunghezza e 185 in larghezza, dimensioni monumentali accentuate dalle innumerevoli strutture e monumenti che conteneva al tempo e che oggi, nonostante il passare dei secoli, sono ancora intuibili grazie alle maestose colonne e porticati rimasti in piedi. La piazza, che era il vero cuore del Foro, era di forma rettangolare con dei portici. In fondo alla piazza la Basilica Ulpia e la colossale statua equestre di Traiano. Che amava sempre farsi raffigurare in ambito e divisa militare, vista la sua provenienza e le grandi conquiste con le quali allargò i confini imperiali. Ma quel che ancora oggi colpisce turisti e romani è la colonna di Traiano, posta dietro all'allora Basilica Ulpia, e oggi ancora perfettamente in piedi: raffigura, con la tecnica a nastri che caratterizza anche quella antonina, la campagna di Dacia. In questo, come nei Fori di Cesare e di Augusto, risalta ancora una volta il significato e la funzione del Foro, ovvero quella di essere, oltre a centro di giustizia, incontri per i cittadini e di affari, anche e soprattutto la celebrazione del grande personaggio di cui porta il nome.


Indirizzo

Via dei Fori Imperiali
00186 Roma (RM)

Orari (Oggi chiuso)