statistiche gratuite
Caricamento ...
Eccellente9,3
Appeal

Piazza del Popolo

Piazze

Descrizione

Piazza del Popolo (ID 115), una delle piazze più famose di Roma, assunse la sua forma attuale nel secondo decennio del 1800, quando l'architetto Valadier poté portare a termine il progetto presentato anni prima e dare alla piazza la sua forma ellittica con le due esedre ai lati, ornate da statue e fontane. La piazza è al vertice di un triangolo da cui si ramifica il "tridente" costituito da Via del Babuino, Via del Corso e Via di Ripetta.

Vi si erge anche la Porta del Popolo o Porta Flaminia. La facciata esterna iniziata da Michelangelo e terminata da Baccio Bigio, presenta quattro colonne provenienti da San Pietro. Quella interna è opera del Bernini, eseguita per accogliere nel 1655 la Regina di Svezia.

Al centro della piazza, è la Fontana dei Leoni (ID 4) di marmo e travertino, dallo stile egizio realizzata per accompagnare il prezioso Obelisco Flaminio, il primo ad arrivare a Roma. Alto dalla base 34 metri, fu decorato per ordine dei Faraoni Seti e Ramses II e fu collocato in questa piazza per sottolineare l’importanza di essa.

Sulla piazza affacciano tre chiese di grande valore storico e artistico: la prima, la rinascimentale Basilica di Santa Maria del Popolo (ID 3267) è la più antica delle tre, voluta come la piazza, da Papa Pasquale II e che fu eretta nell' XI secolo sulla Tomba dei Domizi (famiglia cui apparteneva anche Nerone che vi venne sepolto). Le altre due chiese, sono la Basilica di Santa Maria in Montesanto (ID 236), del 1675 e la Chiesa di Santa Maria dei Miracoli (ID 328) del 1678. Vengono dette "gemelle" anche se non lo sono, in quanto rese apparentemente tali dal genio del Rainaldi, del Bernini e di Carlo Fontana, per rispettare la simmetria della piazza con gli spazi a disposizione.


Indirizzo

Piazza del Popolo
00186 Roma (RM)

Orari (Aperto)

Sempre aperto.