statistiche gratuite
Caricamento ...
Eccellente8,7
Appeal

Piazza della Bocca della verità

Piazze

Descrizione

Realizzata sull'antico Foro Boario cioè mercato dei buoi, deve il suo nome alla leggendaria Bocca della Verità, che ora si trova nel portico della Chiesa di Santa Maria in Cosmedin (ID 235), sulla piazza. Fino al 1868 fu luogo di esecuzioni capitali. Vi si trovano grandi e importanti monumenti:

l'Arco degli Argentari, (ID 10427) eretto nel 204 d.C. dalla corporazione dei banchieri e dai mercanti di buoi in onore dell’Imperatore Settimio Severo e sua moglie, visibili all'interno degli archi, in rilievo. Ai lati dell'iscrizione sono raffigurate due divinità protettrici del foro Boario, Ercole e Genio. In rilievo sono presenti anche scene di sacrifici e vittorie.

L'Arco di Giano (ID 144), come fino ad oggi è stato identificato, è in realtà un arco dedicato all'Imperatore Costantino dai figli. Recenti ricerche archeologiche hanno riportato alla luce su un blocco di marmo in cui si indicava il destinatario del monumento, le tre lettere iniziali del nome Costantino. La scoperta conferma le indicazioni che gli studiosi avevano sull'esistenza sul posto, di un "Arcus Constantini". Esso aveva una funzione di passaggio coperto (ianus), per viandanti e mercanti.

Il Tempio di Ercole Vincitore, (ID 3792) protettore dei commercianti italici, è risalente alla fine del II secolo d.C. Fu realizzato anche da scultori greci come appare dai capitelli delle colonne e dalla statua di culto. All'interno è custodito un affresco del 1400.

Il Tempio di Portuno, (ID 3792) monumento della Roma repubblicana, è dedicato alla divinità del porto fluviale che sorgeva qui. Nel IX secolo fu trasformato in chiesa cristiana e solo nel 1916  gli fu restituita la sua struttura di tempio.

La fontana davanti ai due tempi, del 1715 è di Andrea Bizzaccheri e rappresenta due Tritoni  che sorreggono una conchiglia.


Indirizzo

Piazza Bocca della Verità
00186 Roma (RM)

Orari (Aperto)

Sempre aperto.