statistiche gratuite
Caricamento ...
Eccellente9,0
Appeal

Basilica di San Pietro in Vincoli

Basiliche
  • Fruibile anche dai disabili

Descrizione

Fondata nel V secolo da Licina Eudossia, figlia dell'imperatore Teodosio II. Fu costruita sulla base di una precedente chiesa dedicata agli Apostoli che a sua volta sorgeva sulle rovine di una Domus romana. La facciata, realizzata da Baccio Pontelli si presenta con un portico racchiuso da cinque archi in marmo risalenti al V secolo.  

L'Interno

Al nostro ingresso, davanti a noi possiamo ammirare le venti colonne doriche provenienti sicuramente dalla Grecia. Alzando lo sguardo vediamo sul soffitto nella navata centrale l’imponente affresco di Giovanni Battista Parodi. La basilica è famosa perché ospita il Mosè di Michelangelo ed il Mausoleo di Papa Giulio II in cui l’opera è inserita. L’altare maggiore custodisce poi la catena della prigionia di San Pietro, che viene mostrata ai fedeli il primo di Agosto di ogni anno. Questa Basilica, nonostante nel tempo sia stata ricostruita più volte, grazie al patrimonio custodito è sempre stata luogo di pellegrinaggio e di interesse. Accoglie opere come la Santa Margherita di Antiochia ed il Sant'Agostino del Guercino.


Indirizzo

Piazza di San Pietro in Vincoli, 4/A
00184 Roma (RM)
06 97844950 - 06 97844952

Orari (Adesso Aperto)

Dal 01/04 al 30/09
Lunedì 08:30-12:30
Martedì 08:30-12:30
Mercoledì 08:30-12:30
Giovedì 08:30-12:30
Venerdì 08:30-12:30
Sabato 08:30-12:30
Domenica 08:30-12:30
Dal 01/10 al 31/03
Lunedì 15:00-19:00
Martedì 15:00-19:00
Mercoledì 15:00-19:00
Giovedì 15:00-19:00
Venerdì 15:00-19:00
Sabato 15:00-19:00
Domenica 15:00-19:00