statistiche gratuite
Caricamento ...
Ottimo7,0
Appeal

Arco di Giano (Arcus Constantini)

Archi

Descrizione

L'Arco di Giano, come fino ad oggi è stato identificato, è in realtà un arco dedicato all'Imperatore Costantino dai figli. Recenti ricerche archeologiche hanno infatti riportato alla luce, su un blocco di marmo in cui si indicava il destinatario del monumento le tre lettere iniziali del nome Costantino. La scoperta conferma le indicazioni che gli studiosi avevano sull'esistenza sul posto, di un "Arcus Constantini".

Esso aveva, secondo l'analisi della struttura effettuata nel tempo da storici e architetti, una funzione di passaggio coperto (ianus), per viandanti e mercanti. La sua sagoma massiccia e la sua solidità infatti già in antichità lasciavano pensare a questo. Non sfugge nemmeno che, in quest'ottica, sia stato posizionato nel Foro Boario e in prossimità del Tevere, dove si svolgeva il commercio della città. Oggi restaurato è possibile vedere sui lati frontali dell'opera le nicchie che ospitavano statue in marmo: Roma, Giunone, Minerva e Cerere.


Indirizzo

Via del Velabro
00186 Roma (RM)

Orari (Aperto)

Sempre aperto.