statistiche gratuite
Caricamento ...
Ottimo6,4
Appeal

Arco di Settimio Severo

Archi

Arco di Settimio Severo © Copyright - All rights reserved

Descrizione

Eretto da Settimio Severo nel 203 d.C. nel Foro Romano per celebrare i primi 10 anni di impero e per celebrare le vittorie sui Parti e in Arabia. Uno degli archi trionfali (o onorari) arrivati a noi. Si tratta di un arco a tre fornici con quattro colonne composite per facciata. Vi troviamo, come decorazioni, due figure di Marte nelle chiavi del fornice centrale, le personificazioni delle quattro stagioni, quattro divinità, due maschili e due femminili tra cui Ercole, divinità fluviali e poi la rappresentazione del trionfo degli imperatori. Alla base delle colonne soldati romani con prigionieri Parti. E poi i pannelli, di straordinaria bellezza, raffiguranti i momenti più importanti delle vittorie contro i Parti. Curiosità l'iscrizione che dedica a Settimio Severo e ai due figli, Caracalla e Geta. Iscrizione che con ogni probabilità venne modificata, visto che la dedica a Geta, assassinato da Caracalla dopo la morte del padre, non c'è più.


Indirizzo

Via dell'Arco di Settimio
00186 Roma (RM)

Orari (Aperto)

Sempre aperto.