statistiche gratuite
Caricamento ...
Eccellente8,6
Appeal

Basilica di San Paolo fuori le Mura

Basiliche, Museo archeologico, Museo religioso, Pinacoteca
  • Visite con guida
  • E' possibile prenotare
  • Fruibile anche dai disabili
  • Audioguide

Descrizione

La Basilica di San Paolo fuori le Mura, con la sua imponente struttura bizantina, è la basilica più grande di Roma dopo San Pietro. Sorta all'epoca di Costantino, la chiesa fu ricostruita e consacrata nel 1854 a seguito di un grave incendio del 1823. La facciata, è decorata con mosaici eseguiti tra il 1854 e il 1874 che mostrano in basso i Profeti, al centro l’Agnello mistico circondato da quattro fiumi che simboleggiano i quattro Vangeli e da dodici agnelli che rappresentano i dodici Apostoli. In alto Gesù tra Pietro e Paolo. Solenne il quadriportico composto da 150 colonne, progettato da Luigi Poletti e terminato da Guglielmo Calderini (1890-1928). Al centro la grande statua di San Paolo, di Giuseppe Obici. Imponente è la porta in bronzo verde di Antonio Maraini, posata nel 1931. In occasione del Giubileo del 2000 invece fu posta la nuova Porta Santa in bronzo dorato, dello scultore Enrico Manfrini. Il campanile attuale, con sette campane, fu ricostruito e completato nel 1860. Nel prezioso chiostro del XIII secolo sono presenti anche un sarcofago romano ed una collezione lapidaria.

L'interno

L'interno della basilica è a cinque navate. Preziosissime ed imponenti le 80 colonne che la suddividono. Ricca di sculture, ornamenti in pietre preziose e dipinti. Sotto l’altare papale è situata la Tomba di San Paolo, meta di milioni di visitatori. Innumerevoli sono i mosaici ed i marmi di inestimabile valore storico e artistico. Famosi i 265 ritratti di tutti i papi della storia, da San Pietro fino ad oggi, i cui originali in affresco si trovano nel museo della basilica. Suggestivo il candelabro per il Cero Pasquale del XII secolo, alto 6 metri, così come il Ciborio di Arnolfo di Cambio. Nei due altari della navata traversa si trovano due dipinti: L'Assunzione della Vergine dell'Agricola e la Conversione di San Paolo del Camuccini. Il grande mosaico dell'abside, del XIII secolo, raffigura Cristo circondato da S.Pietro, S.Paolo, S.Andrea e S.Luca. Anche le quattro cappelle ai lati dell'abside accolgono opere importanti, tra cui il Crocifisso ligneo del Cavallini ed un'acquasantiera di Pietro Galli. La basilica accoglie anche un reliquiario, una pinacoteca ed un'area archeologica.


Indirizzo

Piazzale di San Paolo, 1
00146 Roma (RM)
06 45434185 - 06 69880800 (lun-sab 8-14) info e prenotazioni gruppi Sito WEB

Orari (Adesso Aperto)

Normalmente aperto con i seguenti orari:
Lunedì 07:00-18:30
Martedì 07:00-18:30
Mercoledì 07:00-18:30
Giovedì 07:00-18:30
Venerdì 07:00-18:30
Sabato 07:00-18:30
Domenica 07:00-18:30