statistiche gratuite
Caricamento ...
Eccellente9,9
Appeal

Basilica di San Pietro in Vaticano

Basiliche
  • Visite con guida
  • E' possibile prenotare
  • Gruppi
  • Disponibile applicazione
  • Fruibile anche dai disabili
  • Audioguide

Descrizione

La Basilica di San Pietro, è la più grande delle quattro basiliche papali a Roma ed uno degli edifici più grandi del mondo, con i suoi 23.000 metri quadrati di superficie. Accolta nella spettacolare piazza, è lunga circa 190 metri, larga 58, e alta 136 compresa la croce in cima alla cupola. Rappresenta il centro del cattolicesimo. La sua costruzione iniziò nel 1506 con Giulio II e terminò nel 1626 con Urbano VIII. Ricca di opere di Michelangelo e di altri importantissimi artisti dell'epoca come Bernini, Bramante e Raffaello, è un gioiello inestimabile di architettura ed arte.

La Facciata

Le due statue che subito appaiono ai lati della facciata, rappresentano San Pietro e San Paolo, mentre su di essa si innalzano 13 statue alte quasi 6 metri, rappresentanti Giovanni Battista, il Redentore benedicente al centro e gli undici Apostoli escluso San Pietro. I due orologi posti in alto ai lati, mostrano, quello di sinistra l’ora in base al fuso orario. Quello di destra invece, ventiquattro ore che va dal tramonto al tramonto successivo. È questo il motivo per cui ha una sola lancetta. Sotto gli orologi e al centro della facciata sono ospitate le campane. La finestra centrale con il balcone, la cosiddetta Loggia delle Benedizioni, è quella da cui si affaccia il Papa per impartire la benedizione Urbi et Orbi, la benedizione apostolica alla città e al mondo. La facciata della basilica mostra 5 porte: la prima a sinistra è la Porta della Morte, da cui escono i cortei funebri dei Papi defunti. Segue la Porta del bene e del Male, quella Centrale, quella Dei Sacramenti ed in fondo a destra si trova La Porta Santa che viene aperta in occasione dei Giubilei.

La Navata Centrale

Una volta all'interno, la basilica appare in tutta la sua maestosità, con le tre navate di cui quella centrale lunga 90 metri è definita da imponenti pilastri. In questa navata sono presenti due acquasantiere alte circa 2 metri sorrette da putti, e sopra l’Altare Papale, spicca il bronzeo Baldacchino di San Pietro del Bernini, che segnala il sottostante sepolcro del Santo che riposa nelle Grotte. Da qui si innalza la Cupola alta 119 metri. Dietro l’Altare, è posta la Cattedra di San Pietro. Prezioso il bellissimo pavimento marmoreo, così come i meravigliosi mosaici che rivestono ben 10.000 metri quadrati di svariate superfici.

La Navata Destra

All'inizio di questa navata, è visibile il retro intonacato e sigillato della Porta Santa. In questa parte della basilica sono raccolte opere di immenso valore artistico e religioso, come la Pietà di Michelangelo, realizzata dall’artista all’età di 24 anni e la Cappella del Santissimo Sacramento, custodita da un cancello del Borromini e sul cui altare si trova il Ciborio in bronzo del Bernini. In fondo alla navata è situato l’Altare di San Girolamo con la Tomba di Papa Giovanni XXIII. Proseguendo verso destra si accede alla Cappella Gregoriana.

La Navata Sinistra

All’inizio della navata si incontra la Cappella del Battesimo di Carlo Fontana, e di seguito la Tomba della Principessa Maria Clementina Sobieski, una delle tre laiche sepolte nella basilica. Proseguendo, si incontra il Monumento agli Stuart del Canova e la tomba di Papa Pio X. Si possono ammirare i monumenti a Papa Giovanni XXIII, Benedetto XV, quello dedicato a Pio X e la tomba di Innocenzo VIII. A questo punto, speculare alla Cappella del Santissimo Sacramento già incontrata nella navata destra, si trova la Cappella del Coro, seguita dalla Cappella della Presentazione. Questa navata conduce anche alla Cappella Clementina, in cui è situata la Tomba di Pio VII, opera dello scultore Thordvaldsen. In corrispondenza dell'ultimo pilastro sono posti i monumenti ai Papi Leone XI e Innocenzo XI.

 


Indirizzo

Piazza San Pietro 1
00120 Roma (RM)
06 69883731 - 06 69881662 (info turistiche) Sito WEB

Orari (Oggi aperto)

dal 01/10 al 31/03
Lunedì 07:00-18:30
Martedì 07:00-18:30
Mercoledì 07:00-18:30
Giovedì 07:00-18:30
Venerdì 07:00-18:30
Sabato 07:00-18:30
Domenica 07:00-18:30
dal 01/04 al 30/09
Lunedì 07:00-19:00
Martedì 07:00-19:00
Mercoledì 07:00-19:00
Giovedì 07:00-19:00
Venerdì 07:00-19:00
Sabato 07:00-19:00
Domenica 07:00-19:00