statistiche gratuite
Caricamento ...
Ottimo6,7
Appeal

Fontana della Navicella

Fontane

Descrizione

La Fontana della Navicella venne realizzata a partire dal 1518 e si trova nell'omonima via, davanti alla Basilica di Santa Maria in Domnica sul colle Celio. La fontana, che nasce come scultura e all'uso viene riadattata, consta di una vasca nella quale è posizionata una piccola imbarcazione che rappresenta un'antica ''galea'' (o ''galera'').

Originariamente era posta in posizione perpendicolare rispetto al porticato della chiesa, ma in occasione dei lavori per l'allargamento della strada ne fu mutato l'orientamento, contestualmente alla realizzazione alla base di un bacino ellittico. In marmo bianco, l'imbarcazione è posta sopra un basamento in marmo che riproduce sulle facce minori lo stemma dei Medici. Sul rostro della prua è invece scolpita una protome animale, elemento decorativo molto usato nell'antichità e consistente in testa e/o busto di animale o persona.

Il fondo del sottostante bacino è realizzato con un mosaico in ciottoli di fiume decorato da figure di pesci e imbarcazioni. La tradizione vuole che i romani ne realizzarono una copia in marmo come offerta alla dea Iside, protettrice dei naviganti. Modello i cui resti, perduti durante il Medioevo, vennero ritrovati e fecero a loro volta da modello per la barca che oggi orna la fontana. E per le barche come oggi le conosciamo.


Indirizzo

Via della Navicella
00184 Roma (RM)

Orari (Aperto)

Sempre aperto.