statistiche gratuite
Caricamento ...
Ottimo7,0
Appeal

Chiesa di Santa Maria della Consolazione al Foro Romano

Chiese
  • Home
  • Andare
  • Chiesa di Santa Maria della Consolazione al Foro Romano

Santa Maria della Consolazione al Foro Romano © Copyright - All rights reserved

Descrizione

Edificata nel 1470, si trova ai piedi della famosa ''rupe Tarpea'', l'antico lato meridionale del colle Campidoglio. Prende nome dall'immagine della Madonna posta per consolare i condannati. La storia racconta che nel 1385 un nobile colpito da condanna, Giordanello degli Alberini, avrebbe pagato la somma di due fiorini affinché un'immagine della Vergine Maria fosse collocata qui al fine di consolare i condannati.

La chiesa conserva una forte connotazione mariana, non solo per l'immagine della Vergine che consola i condannati a morte. Dietro l'abside infatti è posto il dipinto la "Madonna delle Grazie" di Niccolò Berrettoni, chiamato "Consolatrix Afflictorum" in ricordo della liberazione di Roma da una terribile epidemia di peste.

Ricostruita alla fine del 1500 su progetto di Martino Longhi il Vecchio presenta una facciata in travertino bianco, alla quale si arriva dopo aver percorso una scalinata di grande effetto scenico. L'interno è a tre navate divise da pilastri, e conta tre absidi e cinque cappelle per lato. Ospita opere d'arte di grande bellezza e pregio come le Storie della Passione di Taddeo Zuccari, Madonna col bambino e Santi di Livio Agresti, Natività, Assunzione e Scene della vita di Maria e Gesù del Pomarancio.


Indirizzo

Piazza della Consolazione, 94
00186 Roma (RM)
06 6784654

Orari (Oggi aperto)

Normalmente aperto con i seguenti orari:
Lunedì 6:30-18:30
Martedì 6:30-18:30
Mercoledì 6:30-18:30
Giovedì 6:30-18:30
Venerdì 6:30-18:30
Sabato 6:30-18:30
Domenica 10:00-18:30