statistiche gratuite
Caricamento ...
Notevole7,9
Appeal

Basilica di Santo Stefano Rotondo al Celio

Chiese
  • Home
  • Andare
  • Basilica di Santo Stefano Rotondo al Celio
  • Gruppi
  • Visite con guida
  • E' possibile prenotare

Descrizione

Chiesa paleocristiana, fra le più antiche a pianta circolare. Eretta nel V secolo d.C, delle sue decorazioni originali in marmo non rimane quasi nulla ma la struttura conserva sempre un grande fascino; nel Medioevo la chiesa versava in condizioni assai precarie e via via vide interventi di ristrutturazione, ma è solo con Papa Niccolò V (1447-1455) che la sua bellezza tornò a risplendere.

L'influsso rinascimentale sulla struttura data proprio a questo periodo, con il portone d’ingresso e la recinzione ottagonale centrale che è possibile oggi ammirare arrivando alla chiesa. Ospita le reliquie dei martiri Primo e Feliciano. Di grande pregio e bellezza gli affreschi del Pomarancio, che rappresentano scene classiche della tradizione cristiana e altre delle sofferenze dei primi cristiani, la Strage degli innocenti, la Crocifissione di Gesù, il martirio di santo Stefano e i supplizi degli Apostoli.

Sotto alla chiesa è stato rinvenuto un mitreo, luogo di culto di Mitra, datato al II secolo d.C, temporaneamente non visitabile. La chiesa è di proprietà del di Pontificio Collegio Germanico Ungarico.


Indirizzo

Via di Santo Stefano Rotondo, 7
00184 Roma (RM)
06 421199 Sito WEB

Orari (Oggi aperto)

Normalmente aperto con i seguenti orari:
Lunedì 10:30-13:00 15:30-18:30
Martedì 10:30-13:00 15:30-18:30
Mercoledì 10:30-13:00 15:30-18:30
Giovedì 10:30-13:00 15:30-18:30
Venerdì 10:30-13:00 15:30-18:30
Sabato 10:30-13:00 15:30-18:30
Domenica 10:30-13:00 15:30-18:30