statistiche gratuite
Caricamento ...

Lungomare di Ostia, l'abbraccio del mare di Roma

Il mare di Roma, uno sguardo che si staglia verso l'infinito del blu. Profumo di salsedine, sole che accarezza la pelle, divertimento e buona cucina.

Zone tipiche
Lungomare di Ostia, l'abbraccio del mare di Roma © Copyright - All rights reserved
Il mare di Roma, uno sguardo che si staglia verso l'infinito del blu. Il lungomare di Ostia è uno dei percorsi più amati dai romani e dai turisti, per la sua capacità di mettere insieme il profumo di salsedine, il sole che accarezza la pelle, il divertimento e la buona cucina. Dove il pesce, ovviamente, è il re incontrastato. Le spiagge del lungomare di Ostia svelano il loro volto sia di giorno, quando sono affollate di turisti e di bagnanti in cerca di relax, che di notte quando diventano palcoscenico per la movida notturna, dove sui lettini si gode il profumo del mare mentre si sorseggia un drink in compagnia di amici e amori. Con la rotonda e il pontile che fanno da cornice, fra spettacoli di piazza e veduta panoramica del mare, ad un'atmosfera unica nel suo genere: basta un muretto o una panchina per sedersi, un coctkail e il gioco è fatto. Ostia by-night infonde la sua magia. E ai tavoli di ristoranti e gelaterie all'aperto non meno di gusta l'atmosfera di questo pezzo di città sul mare; piatti a base di pesce, fra uno spaghetto alle vongole e una frittura mista, o piuttosto gelati artigianali da assaporare mentre si passeggia. E poi mostre e fiere itineranti, sulle piazze. E il porto nuovo di Ostia, vera oasi dove visitare un vero e proprio microcosmo di negozi e locali, dove camminare e godersi un panorama splendido. Il mare abbraccia Roma, lambisce le sue membra spesso stanche: la coccola e con essa chiunque vi posi lo sguardo. la redazione