statistiche gratuite
Caricamento ...

Idi di Marzo: l'assassinio di Giulio Cesare

Il 15 Marzo, le Idi secondo il calendario romano antico si tiene a Roma ogni anno la rievocazione dell'assassinio di Giulio Cesare.

Arti, Usanze e Tradizioni
Idi di Marzo: l'assassinio di Giulio Cesare © Copyright - All rights reserved
Il 15 Marzo, le Idi secondo il calendario romano antico, di ogni anno si tiene a Roma la rievocazione di un evento drammatico che ha cambiato la storia non solo di Roma e dell'Italia ma dell'Europa intera: l'assassinio di Giulio Cesare, nel 44 a.C. Ricordiamo che il grande condottiero e uomo politico romano venne assassinato nella Curia di Pompeo, dove oggi è l'Area Sacra di Largo Argentina, da un gruppo di congiurati che lo uccisero a coltellate. Il quel tempo, infatti, la Curia era in fase di restauro e ricostruzione e dunque il Senato si riuniva presso un altro edificio. Ogni anno la scena viene rievocata con grande pathos e coinvolgimento proprio lì dove si verificò ed è un momento che tocca tutta la città, richiamando moltissimi cittadini e turisti. Grandi personaggi dell'epoca vengono impersonati dai membri del Gruppo Storico Romano: da Giulio Cesare a Cicerone, passando per Marco Antonio, Catone, Bruto e Cassio. Tre scene, tanti personaggi, ventitré pugnalate a quello che a detta degli storici, insieme ad Augusto (suo figlio adottivo) è stato il più grande personaggio di Roma antica e non solo. Al termine della rappresentazione viene deposta una corona d'alloro, per onorare il defunto Cesare. la redazione