statistiche gratuite
Caricamento ...

Il mercato di 'Porta Portese': un universo a parte

Il mercato di Porta Portese è uno dei mercati delle pulci e dell'usato più famosi d'Italia e d'Europa: gli oggetti che vi si possono trovare sono infiniti.

Zone tipiche
Il mercato di Porta Portese, che sorge nel quadrante che va da Piazza Ippolito Nievo a Trastevere fino alla Porta Portuense, che immette sul Lungotevere, è uno dei mercati delle pulci e dell'usato più famosi d'Italia e d'Europa; la merce e gli oggetti che vi si possono trovare sono pressoché infiniti: dai mobili antichi alle stampe, passando per vestiti nuovi e usati ai libri, e poi vinili, scarpe, giocattoli, dischi e oggettistica dei generi più svariati. Un universo a sé stante Porta Portese, il mercato più famoso di Roma che apre i battenti la domenica alle 06.00 e chiude alle 14.00. Un luogo che ha stuzzicato e ispirato la fantasia di artisti, scrittori e cantanti: famosissima è la canzone del cantautore romano Claudio Baglioni, chiamata appunto ''Porta Portese''. Chiassoso, colorato, pieno di voci e grida di chi contratta o solamente cerca, con qualche astuzia e parola detta al momento giusto, di attirare il cliente verso il proprio banco, sperando che compri qualcosa. Un mercato multi-etnico e multi-tematico, come detto, dove ogni passo è la scoperta di un mondo sconosciuto, dal banco più piccolo a quello più grande. Dove ogni dettaglio è uno spaccato di vita e di possibilità. Per chi vende e per chi compra. la redazione