statistiche gratuite
Caricamento ...

Eleganza e luxury: shopping a Firenze

Passeggiare per Firenze, per le sue vie e le sue piazze ha anche altri risvolti oltre a quelli prettamente culturali e uno su tutti è quello dello shopping.

Zone tipiche
Passeggiare per Firenze, per le sue vie e le sue piazze ha anche altri risvolti oltre a quelli prettamente culturali e uno su tutti è quello dello shopping; Ponte Vecchio, che apre lo sguardo di chi ci passa su vetrine e botteghe di vario tipo, è un vero punto di riferimento per chi cerca prodotti e oggetti specialmente legati all'arte orafa. Un pezzo di storia di Firenze che concentra in sé gli eredi di una lunga tradizione artigianale, di qualità elevatissima. E non è una caso che su Ponte Vecchio si trova il busto di uno dei più grandi orafi della storia, Benvenuto Cellini. Romanticismo, con la vista dei Lungarni e un coctkail in compagnia, fanno il resto. E poi i negozi di lusso che hanno reso famosissima via de' Tornabuoni, e via Cerretani, che attraversa anch'essa il centro storico collegando la stazione centrale di Santa Maria Novella a Piazza Duomo, in un insieme di negozi incastonati nell'atmosfera rinascimentale da un lato e moderna dall'altro della via. Come non ricordare via della Vigna Nuova, con le sue maison d'alta moda, via degli Strozzi che ospita negozi e boutique di lusso, o via Roma, che fa della classe e dello stile il suo motto da sempre. Il tutto, ovviamente, coniugato a luoghi dove mangiare e bere e assaporare le migliori pietanze che la tradizione fiorentina offre. I gioielli di Firenze, assieme a quelli culturali e artistici, sono quelli del rinascimento della moda e dello stile, delle tendenze e della classe innata delle grandi firme: che impreziosiscono una città già di suo straordinaria. la redazione