statistiche gratuite
Caricamento ...

Firenze in festa per S.Giovanni Battista

Una festa, quella del santo patrono di Firenze, che origina alcuni secoli fa. Secondo alcune correnti di pensiero già dall'età longobarda.

Sagre e Feste
Firenze in festa per S.Giovanni Battista © Copyright - All rights reserved
Una festa, quella del santo patrono di Firenze, che origina alcuni secoli fa. Secondo alcune correnti di pensiero, infatti, già in età longobarda S. Giovanni Battista sarebbe divenuto il patrono di Firenze, dopo che in epoca romana era il dio Marte ad essere considerato il protettore della città antica, Florentia. Ogni anno, il 24 giugno, Firenze inizia i festeggiamenti già al mattino con la celebrazione nel Duomo e la tradizionale offerta dei Ceri: nobili e potenti fiorentini, infatti, avevano l'obbligo di offrire al Santo ceri e pali, una parte dei quali ardeva per tutto l’anno nel Battistero, dedicato appunto a San Giovanni. Ancora oggi questa tradizione è viva e il corteo si reca da piazza della Signoria al Duomo per l'offerta dei ceri e la messa solenne con l'attesa ostensione della reliquia di San Giovanni Battista. Insieme alla cerimonia religiosa, altri eventi animano questa giornata importantissima per Firenze; la finale del Calcio Storico Fiorentino, che vede tradizionalmente opposte in piazza Santa Croce le compagini dei Rossi e dei Bianchi, il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, le visite alle Torri di San Niccolò, della Zecca e Porta Romana. E poi nella serata il momento clou della giornata: i tradizionali 'fochi', che richiamano sul Lungarno migliaia visitatori. la redazione