statistiche gratuite
Caricamento ...

L'anima di Venezia: Il Carnevale

Dall'XI secolo in poi, non v'è chi non conosca il Carnevale veneziano, fatto di tessuti e maschere, rappresentazioni in ogni dove della laguna.

Arti, Usanze e Tradizioni
L'anima di Venezia: Il Carnevale © Copyright - All rights reserved
Il Carnevale è una delle feste di maggiore interesse e fascino di Venezia. In passato i festeggiamenti, nati con lo scopo di divertire tutti i ceti sociali nell'anonimato delle maschere, duravano mesi, fino ad arrivare alla Quaresima. Oggi l'evento dura una decina di giorni circa, in coincidenza con il carnevale dell'anno in corso. A Carnevale a Venezia si dava spazio a rappresentazioni nei teatri e nei campi, soprattutto in Riva degli Schiavoni e la massima evoluzione si ebbe con Casanova e Goldoni. Ancora oggi nei giorni di carnevale l'intera Venezia, nei vari sestrieri, si organizza per l'eccellenza, con eventi musicali, teatrali e di danza, passerelle, carri a terra e in gondole, ed abiti di alta sartoria, per un effetto suggestivo a cielo aperto. Da non dimenticare il Volo dell'Angelo, evento che in Piazza San Marco apre le porte al Carnevale: dal Campanile al Palazzo Ducale, su una corda, un artista (sostituito per diverso tempo da una colomba), passa da parte a parte sopra il vuoto. Nei giorni di Carnevale viene eletta anche la Maria dell'anno: si tratta di una rievocazione di una storica festa dove dodici fanciulle veneziane sfilano in abiti medievali e rinascimentali in Piazza San Marco, in cui viene eletta la più bella. la redazione