statistiche gratuite
Caricamento ...

Maschere di Conchiglie: Sos Cotzulados di Cuglieri

Un antico carnevale tra feste e carri allegorici che portano, tra le altre, una maschera particolare e suggestiva, diversa dalle classiche sarde.

Arti, Usanze e Tradizioni
Maschere di Conchiglie: Sos Cotzulados di Cuglieri © Copyright - All rights reserved
Un carnevale, quello di Cuglieri, diverso dagli altri dell'isola. La maschera principale dell'evento è sempre una figura antropomorfa con pelle di animale che in testa ha un corno, anziché due come nelle altre. Un corno simbolo della cornucopia, ovvero il corno dell'abbondanza, come buon augurio. Ma l'elemento per eccellenza che caratterizza la maschera sono le conchiglie sul corpo, anziché i soliti campanacci: conchiglie che danno un suono unico e particolare ed evitano l'aspetto macabro delle maschere degli altri paesi. Inoltre, il paese non è lontano dal mare e le conchiglie molto usate nell'antichità, sono simbolo di nutrimento e di sessualità,fecondità. La festa inizia con la Festa di Sant'Antonio Abate, 16 e 17 gennaio e perdurano per tutto il periodo di carnevale. Il momento del pieno festeggiamento è quello del martedì grasso che vede il paese in festa tra balli, sfilate, carri allegorici e corse di cavalli, oltre alla benedizione religiosa. la redazione