statistiche gratuite
Caricamento ...

San Giovanni Battista, fra Farò e droni luminosi

Ogni 24 Giugno si tiene la festa di San Giovanni Battista, santo protettore della città. Un culto antico che prevede una serie di festeggiamenti.

Sagre e Feste
Ogni 24 Giugno a Torino si tiene la festa di San Giovanni Battista, santo patrono e protettore della città. Un culto antico che specialmente in epoca medievale ha preso la forma di una serie di festeggiamenti in cui ancora oggi Torino si riconosce; agli inizi la città praticamente si fermava per due giorni, per celebrare un rito che era esattamente a metà fra ricorrenza religiosa e credenza pagana. Oggi, nonostante il passare dei secoli, Torino festeggia ancora con grande passione San Giovanni Battista; la festa si svolge nel centro della città e prevede tre eventi principali: il Farò, la sfilata in costume e lo spettacolo dei fuochi, che oggi sono stati sostituiti da un suggestivo spettacolo di Droni luminosi sul Po. Il Farò, che significa falò, era in antichità un rito dal significato di purificazione; il fuoco veniva acceso in Piazza Castello davanti a Palazzo Madama dal figlio minore del principe: al centro veniva issata la sagoma di un toro, la cui inclinazione significava fortuna o sventura per la città. Verso Porta Nuova anno fortunato, in direzione contraria anno infausto. La Sfilata in costumi d'epoca prende il via nel tardo pomeriggio del 23 giugno e i festeggiamenti si chiudono con lo spettacolo dei fuochi in Piazza Castello, come detto quest'anno sostituito dai Droni luminosi.
la redazione